ATTIVITA' AMATORIALE

01/05/2018 – A Montemarino di Capodarco assegnati i titoli Regionali Cross Country

screenshot_20180506_110625.jpg

433633_GrifiCapodarco_stda.jpg

Una bella seconda edizione del Memorial Michele Jacewicz-Roberto Carassai nella giornata del 1°Maggio con la perfetta organizzazione dal Gruppo Ciclistico Capodarco-Comunità di Capodarco in collaborazione con il Gruppo Ciclistico La Montagnola. A guidare il team organizzativo Gaetano e Simone Gazzoli, Sara Grifi, Luca Codoni e Marino Grifi. La gara che ha portato a Capodarco i migliori bikers delle Marche e delle regioni limitrofe è stata apprezzata per il percorso particolarmente tecnico e suggestivo per il favoloso panorama sul lungomare di Fermo assegnava i titoli regionali della Federciclismo Marche. Alla fine della mattinata questi erano i Campioni Regionali MTB cross country 2018:

Esordienti Maschili: David Rinaldoni (Polisportiva Morrovallese), Esordienti Donne: Barbara Modesti (G.C.Matelica), Allievi: Gabriele Torcianti (Bici Adventure Team), Juniores: Lorenzo Girotti (Superbike Bravi Platform Team), ELMT (Samuele Agostinelli (Bici Adventure Team), ( M3: Luca Garofolo (Bici Adventure Team), M4 Pierpaolo Tontarelli (Superbike Bravi Platform Team), M5:Alessandro Scalini (Superbike Bravi Platform Team), M6 Paolo Pirani (Bikers Rock n’Road), M7 Maurizio Campanari (Superbike Bravi Platform Team), Open:Luca Codoni (G.C.Capodarco-Comunità di Capodarco), Donne Angela Campanari (Superbike Bravi Platform Team).

Annunci
Categorie: ATTIVITA' AMATORIALE, ATTIVITA' DILETTANTISTICA, ATTIVITA' GIOVANILE | Tag: , , | Lascia un commento

CICLOTURISMO SOLIDALE PER ARQUATA DEL TRONTO: La pedalata promossa dal l’ ASD Progetto Ciclismo Piceno AP insieme al GS Fausto Coppi, ed al GS Pompei-Cesenatico.

20170520 ARQUATA superbike - 1 (1).jpg

Il Tour Solidale per il Progetto “ARQUATA SUPERBIKE e LAGA TRAILS” inizia ufficialmente alle ore 7 del mattino di Venerdì 2 Giugno. Venticinque Ciclisti, di tutte le età, Ciclisti con la “C” maiuscola, perché sono i Ciclisti della rinomata “NOVE COLLI”, quella del Barbotto, che, in sella alle loro amate bici, partono per raggiungere la splendida Numana, circondata dal verde delle colline e dall’azzurro del mare. Sui loro volti la serenità, l’allegria e la voglia di arrivare…arrivare dove? Lo scopo del Tour è di raggiungere Arquata del Tronto e le sue frazioni per portare un aiuto, un aiuto concreto, un contributo economico, insieme con gli Amici del GS Pompei-Cesenatico, per dare una spinta…per ripartire! Sabato 3 Giugno – siamo a metà strada, il Gruppo, sempre compatto, raggiunge Grottammare, poi Offida, il paese delle merlettaie e del vino buono, ed infine la città del Travertino e delle cento torri, Ascoli Piceno! Si sta concretizzando il loro scopo, la Solidarietà sta entrando nel vivo, si avvertono le loro prime emozioni…ancora un po’ confuse. Domenica 4 Giugno – ci siamo! – gli Amici del GS Fausto Coppi e del GS Pompei-Cesenatico, guidati dal capitano Luigi Carotenuto, Max da Salsomaggiore e tutti gli altri, silenziosamente partono alle ore 07.30 dalla splendida Piazza Arringo, divisi in 3 gruppi, ordinati in fila indiana, come insegnano le brave maestre a scuola, riscaldati da un bel sole mattutino, percorrendo la vecchia via consolare Salaria. La Pedalata della Solidarietà è iniziata, con mille emozioni…concrete!… Ore 09.00: Arrivati! C’è Silenzio…Felicità…Tristezza…Voglia di Riscatto…Coraggio…Paura…un giro per i borghi, tra quello che è rimasto…e poi…poi, pian piano si scende, si torna in centro…si riflette su quello che è accaduto, ristorante “Da Maria”! Qui si piange e si ride…si STA UNITI! Ci sono anche il Sindaco di Cesenatico, Matteo Gozzoli, Don Paolo del “Laboratorio della Speranza” e la Comunità di Arquata con i protagonisti del progetto, i giovanissimi futuri bikers! …e poi, ci siamo anche noi dell’ASD Progetto Ciclismo Piceno…

Ciascuno di noi ha imparato dall’altro e si è, nel proprio piccolo, messo in gioco. Sono venute fuori realtà straordinarie, fatte di persone straordinarie che credono in ciò che fanno. Passione, semplicità ed umiltà sono le parole giuste per andare avanti sempre, comunque e ovunque, e dove c’è la bici, c’è unione…e come dice Piera del GS Pompei-Cesenatico “La bici quando unisce lo fa per sempre!”. Questa esperienza non rimarrà ancorata a quei giorni. Si è innescato un meccanismo virtuoso che condurrà ad altre simili e ancora più emozionanti esperienze, tutte unite da un unico obiettivo: che la nostra terra martoriata RIVIVA e tragga dalla tragedia indicibile che si è abbattuta su di essa e sulle persone che la amano la forza e la voglia di RICOMINCIARE. Questi luoghi sono una gioia per gli occhi, la mente, lo spirito ed il cuore. Noi ci crediamo e non molliamo. Seguiteci, supportateci, perché ne abbiamo bisogno, perché ci date una ragione in più per non mollare. E per i giovani non si molla mai!

di Deborah Angelini,  Presidente A.S.D. Progetto Ciclismo Piceno AP

20170520 ARQUATA superbike - 1 (7).jpg

 

Categorie: ATTIVITA' AMATORIALE | Tag: , | Lascia un commento

07/05/2017 – Capodarco di FERMO – 1° Memorial Michele Jacewicz – 1° Memorial Roberto Carassai.

immagini gara monte marino.jpg

Prima brillante organizzazione per la Royal Bike Team in collaborazione con il G.C. La Montagnola a Monte Marino di Capodarco, con il campionato Regionale Cross Country, Top Class, XCO. Al via si sono presentati circa 150 bikers pronti a battagliare sul tracciato di gara disegnato da Luca Codoni. La gara Memorial del compianto Michele Jacewicz, gia Consigliere Provinciale FCI e Roberto Carassai, impegnava sullo sterrato atleti delle categorie giovanili e quelle master. La prima gara per Esordienti ed Allievi è stata vinta da Gabriele Torcianti (Pedale Chiaravallese). La seconda per Juniores, Open e Master ha visto la vittoria di Alessandro Naspi davanti ad Antonio Folcarelli e Stefano Capponi.

Questi i campioni Regionali: Alessandro Naspi (Under), Alessandro Pierantoni (Elite Master), Lorenzo Aringolo (Juniores), Luca Garofalo (M3), Graziano Vesprini (M4), Pierpaolo Tontarelli (M5), Angela Campanari (Donne Elite), Gabriele Torcianti (Allievi), Nefelly Mangiaterra (Donne Allieve), Paolo Pirani (M6), Maurizio Campanari (M7), Riccardo Aringolo (Esordienti).

Categorie: ATTIVITA' AMATORIALE, ATTIVITA' DILETTANTISTICA, Senza Categoria | Tag: | Lascia un commento

19/10/2014 – 2^ GRAN FONDO CITTÀ DI PORTO SANT’ELPIDIO

gfpselpidio2014Domenica scorsa con partenza alle ore 8.30 presso l’azienda Loriblu, si è svolta la II° Gran Fondo Città di Porto Sant’Elpidio. Ventuno i comuni della provincia di Fermo attraversati, uno della provincia di Ascoli Piceno. Presente ad onorare la gara il Campione Olimpico, signore degli anelli, Jury Chechi. Il passaggio dei ciclisti sulle strade del fermano hanno rappresentato una vetrina di promozione dei comuni dell’entroterra, della costa fino a Porto Sant’Elpidio. Le immagini hanno svelato un territorio tra i più belli d’Italia, tra le verdi colline ed il mare adriatico. Un bel risultato dell’organizzazione del Gruppo ciclistico Faleriense capitanato da Vincenzo Santoni, una vittoria anche dell’amministrazione comunale di Porto Sant’Elpidio e di chi crede nel ciclismo come sport di grande promozione del territorio.

juri chechy a pselpidio

Categorie: ATTIVITA' AMATORIALE | Tag:

15/06/2014 – Belmonte Piceno (FM) – Campionato Italiano consulta MTB e mostra fotografica su Gino Bartali.

mostra su gino bartali invito

Importante evento domenica prossima a Belmonte Piceno. Verranno assegnati i titoli nazionali della consulta amatoriale MTB, la gara sarà organizzata dalla New Mario Pupilli Grottazzolina con la collaborazione della locale polisportiva belmontese. In occasione dell’evento, a cento anni dalla nascita, il collezionista Ugo Pallotti allestirà una mostra fotografica e di articoli giornalistici d’epoca sul grande Gino Bartali, vincitore della prima edizione del celeberrimo Gran premio del lavoro di Belmonte Piceno. Sabato 14 giugno la mostra Fotografica verrà inaugurata alla presenza del figlio Andrea Bartali che con l’occasione presenterà il suo libro “Gino Bartali mio papà”.

Categorie: ATTIVITA' AMATORIALE | Tag: , ,

Ascoli Piceno – Palazzo dei Capitani del Popolo – Riunione delle società 2013

2

Il  comitato provinciale delle province di Ascoli Piceno e Fermo, come da programma si è riunito sabato 24 novembre nella sontuosa “Sala dei Savi” del Palazzo dei capitani del Popolo ad Ascoli Piceno, ospiti del Comune. I lavori sono stati coordinati alla presenza di varie  autorità del mondo dello sport e della politica. A fare gli onori di casa il Sindaco Avv. Guido  Castelli ed il Consigliere Comunale Mirko Petracci che hanno portato il benvenuto  dell’Amministrazione Comunale ai presenti. Hanno lasciato poi il testimone all’Assessore allo sport della Provincia di Fermo Ezio Donzelli ed al delegato ascolano Armando de Vincentis che portava il saluto del Coni del comitato provinciale Ascolano. Per la FCI regionale a fare gli onori c’erano il  Presidente Lino Secchi, il Vice Presidente Massimo Romanelli ed il consigliere Marco Marinuk, Il responsabile regionale dei giudici di gara Emanuele Senzacqua. Dalla relazione di fine anno è emersa una sostanziale tenuta dei numeri relativi alle società affiliate ed ai tesserati, anche in condizioni economiche difficili per il ciclismo nazionale a causa della crisi economica persistente che affligge la società Italiana. Segno di grande passione, responsabilità e competenza che contraddistingue da sempre i dirigenti piceno fermani. Lo scorrere degli eventi  sportivi 2013 veniva scandito dalla videoproiezione del DVD ufficiale della stagione in corso che  illustrava le gare organizzate dalle società affiliate nel comitato ed i successi colti dai loro atleti tesserati. Punti di forza dell’attività provinciale è stata certamente la promozione della disciplina  nelle scuole primarie. Attraverso le lezioni del “progetto pinocchio in bicicletta” i tecnici delle  società operanti nei cas giovanissimi hanno potuto far conoscere il ciclismo ai più giovani. In prima  linea nell’istituto comprensivo di Montegranaro (FM) la giovane società ciclistica MGN Cycling, nella cittadina di Petritoli (FM) il cas ciclistico della Rapagnanese mentre a Sant’Elpidio a Mare (FM) ha operato la Montagnola P.S. Elpidio. Sono state infatti le classi 4 e 5 dell’isc di Montegranaro a rappresentare il movimento scolastico provinciale alla finale nazionale del “Pinocchio in bicicletta” svoltasi a Montecatini Terme nel maggio scorso. Tra le organizzazioni eccellenti hanno spiccato come sempre il GP di Capodarco internazionale per elite ed under23, il giro della provincia di Fermo a cura della S.C. Monturanese, le gare per donne elite pro, i 7 muri  fermani Forza Marina a Fermo ed il GP Città di Porto San Giorgio a cura della pedale fermano eventi. Bilancio particolarmente ricco di successi quello del centro pista di Ascoli Piceno con tre maglie tricolori ottenute dallo sprinter Francesco Ceci del Team Ceci Dreambike (velocità, km. da fermo , keirin), e quella conquistata dal cugino Luca Ceci della polisportiva Appignano del Tronto (velocità a squadre), agli ultimi campionati italiani assoluti su pista di Montichiari. Il momento più emozionante del pomeriggio ascolano si è concretizzato con la consegna dei premi intitolati al compianto Consigliere FCI provinciale Michele Jacewicz scomparso lo scorso anno, alle società sportive U.C. Porto Sant’Elpidio ed alla storica U.S. Rapagnanese, meritevoli per continuità di risultati ottenuti nel corso della stagione. E’ stata la vedova Jacewicz Sig. Dea ad insignire i due sodalizi dell’importante premio. L’incontro è poi proseguito con la consegna delle targhe e materiale d’uso sportivo con la seguente scaletta:

Premiati i Campioni Provinciali delle categorie giovanili ed agonistiche:

  • Esordienti 1° anno  Riccardo Ciuccarelli  U.S. Rapagnanese;
  • Esordienti 2°anno   Lorenzo Carboni  Pedale Rossoblu Picenum;
  • Allievi     Alessandro Marinozzi  U.S. Rapagnanese;
  • Juniores   Alessandro Frangioni  ASD Cycling team Fontecollina;
  • Under23  Alessandro Riccardi Vega Prefabbricati Montappone;
  • Elite         Cesare Ciommi  Vega Prefabbricati Montappone;

Premiati i seguenti Campioni Italiani:

  • Francesco Ceci  Team Ceci Dreambike  pista categoria Open;
  • Luca Ceci   Polisportiva Appignano del Tronto  pista categoria Open;

Premiati i seguenti Campioni Italiani categorie ciclo amatoriali:

  • Vincenzo Ceci                Polisportiva Appignano del Tronto   pista velocità master 4;
  • Alessandro Fantini         G.C. Melania    Montegiorgio            strada elite sport;
  • Davide D’Angelo           G.C. Melania    Montegiorgio            strada master 1;
  • Wladimiro D’Ascenzo    G.C. Melania    Montegiorgio            strada master 3;
  • Mauro Nucciarelli           G.C. Melania    Montegiorgio           strada master 4;
  • Giovanni Lattanzi           New limits       Monte Urano            strada master 5;
  • Graziano Verdini            G.C. Melania    Montegiorgio           strada master 7;

Premiato  il Campione Europeo:

  • Emanuele Alessiani        ASD  Petritoli Bike     strada master 2;

Premiato per Attività ed iniziative sportive solidali:

  • Francesco Vitellozzi        ASD Born To Run   Sant’Elpidio a Mare

Premiate le seguenti Società con il maggior numero di tesserati categoria giovanissimi:

  • G.C. La Montagnola Porto Sant’Elpidio;
  • Perla dell’adriatico Grottammare;
  • Scuola di ciclismo San Filippo Porto Sant’Elpidio;
  • New Mario Pupilli Grottazzolina;
  • Cas ciclistico Rapagnanese;
  • Team ciclistico Porto Sant’Elpidio;
  • Cycling project MGN;
  • Pedale Rossoblu Picenum.
Consegna del premio "Michele Jacewicz"

La consegna del premio “Michele Jacewicz”

 

P1040073

album fotografico completo della riunione

i video ufficiali della stagione 2013

Categorie: ATTIVITA' AMATORIALE, ATTIVITA' DILETTANTISTICA, ATTIVITA' GIOVANILE, COMUNICATI, PISTA, SCUOLA E CICLISMO pinocchio in bicicletta, Senza Categoria | Tag:

AUTISM – IT’S FOR STRONG – nasce il progetto “BORN TO RUN” TEAM

brochure 1-001

Importante iniziativa nel segno della solidarietà. Nasce a Sant’Elpidio a Mare nel 2013 e si affilia nel comitato provinciale fci AP/FM, l’associazione BORN TO RUN. Creata e ideata da Stefano Vitellozzi, già ottimo atleta dilettante negli anni ottanta, oggi conosciuto e stimato Direttore Sportivo dei calzaturieri Montegranaro, ha trovato l’appoggio di un gruppo di amici sensibili alla felicità di un ragazzo, Francesco, campioncino diciottenne affetto da autismo. Lo spirito del Team è quello di far conoscere attraverso il ciclismo, questa forma di diversa abilità, e sensibilizzare l’opinione pubblica sui problemi di integrazione che questa condizione può creare. Il progetto che il team si impegna a realizzare è quello di condividere con altri ragazzi,  diversamente abili come Francesco il ciclismo, permettendogli di partecipare a manifestazioni cicloturistiche e granfondo, combattendo contro tutti i limiti di questa condizione. Una pratica sportiva che permetterà di vivere lo sport come terapia di gruppo a fianco degli atleti master e cicloturisti. A tal fine sono numerosi i messaggi provocatori sulla divisa della squadra, a partire dal nome del team “BORN TO RUN” che è la descrizione esatta di Francesco, nato per fare sport. Problemi a parte, Francesco è molto dotato per le attività sportive e soprattutto nelle abilità tecnico sportive. Sulle maglie si è voluto raffigurare l’autismo con un disegno:un puzzle colorato con le tessere non perfettamente combacianti, nel mezzo del motto:”AUTISM IS FOR STRONG” (l’autismo è per i forti) che riassume lo spirito della squadra. Sul pantaloncino il motto “ I CAN” e “GO FRANCY” è l’incitamento nel segno della perseveranza per il campioncino elpidiense. Il sodalizio pone l’obiettivo di coinvolgere altri ragazzi nelle stesse condizioni, affinché possano condividere anche loro tale progetto. Per il 2013 il programma comprenderà la partecipazione alle più importanti gare cicloturistiche regionali ed extraregionali, Francesco parteciperà come invitato speciale alla Gran Fondo  “Maratona delle Dolomiti” il prossimo 30 giugno. Seguiremo con attenzione l’attività del nostro giovane atleta, augurandogli già da adesso, a nome di tutto il movimento provinciale della federazione ciclistica italiana, le migliori soddisfazioni.

brochure 2-001brochure 1-002brochure 1-003

Categorie: ATTIVITA' AMATORIALE | Tag:

16 Agosto 2011- 40° Gran Premio Capodarco: Vittoria in solitario per Mattia Cattaneo – Trevigiani

Come sempre i primi vincitori sono  stati il pubblico che ha incorniciato l’ascesa al colle fermano dei partecipanti alla gara, l’organizzazione sapiente del G.S. Capodarco di patron Gaetano Gazzoli ed Adriano Spinozzi. Degno protagonista dello spettacolo è stato Mattia Cattaneo della Trevigiani che ha tagliato il traguardo con 40″ sul vincitore della scorsa edizione Enrico Battaglin.  da segnalare la buona la prova di Matteo Di Serafino – Vega montappone,  giunto 9°.

ORDINE D’ARRIVO

km. 180 – Tempo 4H23’50” – Media 40,935

1° – Mattia Cattaneo – Trevigiani
2° – Enrico Battaglin a 40″ Zalf
3° – Moreno Moser – Team Lucchini
4° – Stefano Locatelli – Team Colpack
5° – Salvatore Puccio – Hopplà Truck
6° – Julian Moreno Arredondo – Scap
7° – Mario Sgrinzato – Trevigiani
8° – Patrick Facchini – Trevigiani
9° – Matteo Di Serafino – Vega
10° – Luca Santimaria – Viris

Amedeo Di Stefano (Gs Tortoreto) e il campione italiano Alfonso D’Errico (New Limits Studio Moda) sono i vincitori del Gran Premio Capodarco Amatori Cir. Grappolo d’Oro svoltosi in mattinata nell’attesa del GP Internazionale elite-under23.

ORDINE DI ARRIVO CAPODARCO AMATORI 16_08_2011

Categorie: ATTIVITA' AMATORIALE, ATTIVITA' DILETTANTISTICA | Tag: ,

5/08/2011 – 14° GRAN PREMIO FOLIGNANO – 7° TROFEO AVIS – AVIS…UNA PEDALATA PER LA VITA

La 14° edizione del Gran Premio Internazionale Elite e Under 23 organizzata come sempre dall’ A.S.D. POLISPORTIVA BELVEDERE-FOLIGNANO e da  Sergio Peroni è andata al Croato Kristian Durasek del Team sloveno Loborika di Pola sull’atleta fermano della Vega Montappone Giuseppe Famoso.

Ordine d’arrivo:
1°) Durasek Kristian (Loborika Favorit) km. 162,300 ore 4.01’ media km. 40,572
2°) Famoso Giuseppe (Team Vega Prefabbricati Montappone)
3°) Miholevic Hrvoje (Laborika Favorit) a 23”
4°) Boschi Mirko (S.C. Sergio Dalfiume) a 28”
5°) De Jeso Donato (Team Vejus) a 30”
6°) Kvasina Mattja (Laborika Favorit)
7°) Pantò Carmelo (Gragnano Sporting Club) a 38”
8°) Mezgec Luka (Sava Kranj) a 58”
9°) Arredondo Julian (Team SCASP Foresi)
10°) D’Elpidio Massimo (S.C. Monturano Civitanova Cascinare).

La Partenza ad Ascoli Piceno nella bellissima Piazza Arringo

Intanto nella mattinata si erano dati appuntamento i master per la consueta Pedalata per la vita, allestita in collaborazione con l’Avis provinciale, volta a promuoverne le nobili finalità sociali. La gara era anche valida per il campionato provinciale AP/FM master 2011 ed al termine della gara gli atleti e le categorie premiate con  relative medaglie sono state:

Master1 : ALESSANDRO D’ANDREA  – NEW LIMITS Monteurano

Master3: WLADIMIRO D’ASCENZO – MELANIA Montegiorgio

Elite Sport: NICOLA SORRESSA  – MARY CONFEZIONI castel Di Lama

 L’ORDINE D’ARRIVO  GARA “AVIS  UNA PEDALATA PER LA VITA”

Categorie: ATTIVITA' AMATORIALE, ATTIVITA' DILETTANTISTICA | Tag: ,

31/07/2011 – ANDREA MARCHI (A.S.D.CYCLING TEAM NIAL NIZZOLI) VINCE A CAPODARCO la gara Juniores – DIEGO DE SANTIS Nuovo Campione provinciale juniores

Ordine d’arrivo:

1- 88    ITA19940818     MARCHI ANDREA A.S.D.CYCLING TEAM NIAL NIZZOLI

2 -18    ITA19940308    TAMENGHI MATTEO A.S.D. F.N. MENGONI CAMPOCAVALLO

3- 93    ITA19941220    CICCONE GIULIO ASD EURO 90

4- 8      ITA19940311    SALUTARI STEVEN FARNESE VINI

5- 160  ITA19931106    MASNADA FAUSTO UC BERGAMASCA 1902

6- 126  ITA19940711    FABIANI MARCO A.S.D.BOVARA JUNIOR TEAM

7- 75    ITA19930826    RANZI FILIPPO S.C. FAENTINA

8- 3 ITA19930605    D’INTINO GIANNI FRANCO FARNESE VINI

9- 84 ITA19930127  MAGGI MICHELE A.S.D.CYCLING TEAM NIAL NIZZOLI

10- 73 ITA19940228 ZAMA LUCA S.C. FAENTINA

Diego de Santis (A.S.D. S.C. VILLA S.ANTONIO AP) primo degli atleti provinciali all’arrivo, veste la maglia di Campione Provinciale Juniores AP/FM  2011.

Gaetano Gazzoli ed Adriano Spinozzi del team Capodarco danno il via alla gara

MARCHI ANDREA (A.S.D.CYCLING TEAM NIAL NIZZOLI)

I Consiglieri Provinciali FCI Antonio Marucci e Michele Jacewicz consegnano la maglia al neo Campione Diego de Santis I consiglieri Provinciali FCI Antonio Marucci e Michele Jacewicz consegnano la maglia a Diego De Santis.

Nell’anticipo riservato ai master di sabato 30 Luglio, Trasatti Davis si è aggiudicato in solitario la prima prova del Gp Capodarco Amatori ottimamente organizzato  dal Team di Gazzoli e Spinozzi come prestigioso “antipasto” alla bellissima gara Juniores .  La seconda partenza ha visto prevalere Giampaolo Busbani (nella foto sotto) su un gruppetto di 6 fuggitivi.

Categorie: ATTIVITA' AMATORIALE, ATTIVITA' GIOVANILE | Tag: , ,

Blog su WordPress.com.