Archivi del mese: marzo 2016

Arriva la Tirreno Adriatico, a San Benedetto del Tronto esplode l’entusiasmo.

La settima ed ultima tappa della prestigiosa kermesse,  ha rappresentato un importante momento di festa per i tifosi e gli  appassionati sambenedettesi accorsi in massa, già prima della partenza. Nella scuola “Caselli” di via Moretti si è svolto un incontro per la promozione dell’uso della bicicletta con il tecnico del “Pedale Rossoblù” Vito Santroni e nel corso dell’iniziativa è intervenuto Dino Zandegù, vincitore della prima edizione della competizione nel 1966 di cui conquistò anche la seconda tappa da Foligno a San Benedetto del Tronto. I giovani atleti del Pedale Rossoblù Picenum  si sono poi esibiti in una gimcana dimostrativa sull’isola pedonale. Hanno raggiunto San Benedetto del Tronto  anche i bambini dell’Isc  “Don Giussani di Ascoli Piceno, provenienti dai vari plessi scolastici, accompagnati da insegnanti e genitori, coordinati da Fabrizio Michelini che da alcuni anni svolge proprio in questi istituti, le lezioni del nostro progetto promozionale FCI, “Pinocchio in bicicletta”. Per tutti una bellissima giornata di sport vicino ai campioni del loro sport preferito.

Zandegù-e-gli-studenti-foto--San-Benedetto-del-Tronto

Il Pedale rossoblu nella scuola “Caselli” di San Benedetto del Tronto.

Temp.jpg

I bambini dell’Isc  “Don Giussani di Ascoli Piceno con i Campioni Francesco e Davide Ceci

Annunci
Categorie: Senza Categoria | Tag: | Lascia un commento

15/03/2016 – San Benedetto del Tronto: La Tirreno Adriatico a Van Avermaet, Cancellara re della crono.

12829072_10154004688869467_3281411156204590033_o

Per un solo secondo su Sagan il corridore belga ha trionfato nella 51° edizione della corsa dei Due Mari, mentre il fuoriclasse svizzero si è aggiudicato alla sua maniera la prova contro le lancette (10,5 km) nella settima e ultima tappa. Settima e ultima tappa della Tirreno Adriatico 2016, la cronometro individuale (e finale) di San Benedetto del Tronto. Prova generale di velocità per la Milano Sanremo in programma sabato 19 marzo. Con un tempo sontuoso la gara contro le lancette (10,5 km) è andata allo specialista svizzero Fabian Cancellara (davanti al francese Johan Le Bon e al tedesco Tony Martin, rispettivamente staccati di 13 e 15 secondi). Mentre la maglia azzurra di leader della corsa restava sulle spalle del belga Greg van Avermaet della BMC Racing ,  con un solo secondo di vantaggio su Peter Sagan.

podio san benedetto 2016

Classifica finale
1. Greg Van Avermaet (Belgio/BMC Racing) 20:42:22″
2. Peter Sagan (Slovacchia/Tinkoff) +1″
3. Bob Jungels (Lussemburgo/Etixx – Quick-Step) +23″
4. Sebastien Reichenbach (Svizzera/FDJ) +24″
5. Thibaut Pinot (Francia/FDJ)
6. Vincenzo Nibali (Italia/ Astana) +29″
7. Zdenek Stybar (Repubblica Ceca/Etixx – Quick-Step) +33″
8. Michal Kwiatkowski (Polonia/Team Sky) +39″
9. Bauke Mollema (Olanda/Trek) +45″
10. Roman Kreuziger (Repubblica Ceca/Tinkoff) +48″.

Categorie: ATTIVITA' PROFESSIONISTICA | Tag: , | Lascia un commento

13/03/2016 – Presentata la compagine Allievi dei Cicli Falgiani – Marco Pantani di Ascoli Piceno

Cicli Falgiani

SPINETOLI – Presso il ristorante Kontatto a Pagliare del Tronto è andata in scena la presentazione ufficiale della compagine ciclistica Allievi Cicli Falgiani-Marco Pantani di Ascoli Piceno. In una atmosfera festosa e con un ottimo conviviale, è stata svelata alla stampa e agli sponsor la composizione di questo team giovanile che ha voglia di fare molto bene. Quattro saranno gli atleti che gareggeranno sulle strade di tutta Italia: Lorenzo Falgiani, Riccardo Ciuccarelli, Emanuele Pierluigi e Federico Cori. Il Presidente è rimasto lo stesso con la passione che da sempre lo contraddistingue, Pasqua Catena, il Direttore Sportivo sarà Luigino Falgiani che porterà all’interno di questo team tanta esperienza così come sarà fondamentale nella crescita di questo gruppo il ruolo di allenatore affidato Goffredo Lupi.

A questo vernissage erano presenti tra gli altri anche Silvio Benignetti memoria storica e non solo del ciclismo marchigiano a qualsiasi livello e lo staff al completo di Cruisè Jeans uno dei sostenitori di questa formazione Allievi.

Ricordiamo che il prossimo 19 giugno ad Ascoli Piceno la Società Cicli Falgiani-Marco Pantani organizzerà una gara valida per l’assegnazione del campionato Regionale Allievi, un momento sicuramente importante per i partecipanti e per i tanti affezionati del posto che hanno vissuto di pane e ciclismo pronti ad incitare tutti i corridori al via.

Categorie: ATTIVITA' GIOVANILE, Senza Categoria | Tag: | Lascia un commento

(13/3/2016) -ELITE/U23: Il moldavo Raileanu solo a Corridonia nel 16° Trofeo Gruppo Meccaniche Luciani

10468359_10201338094091172_4185418906646282190_n

Corridonia (MC) (13/3) – Cristian Raileanu (Gaiaplast Bibanese) si è aggiudicato il 16° Trofeo Gruppo Meccaniche Luciani per Elite e Under 23, a Corridonia. Latleta moldavo si è imposto per distacco dopo una lunga fuga. Secondo posto per il marocchino, bergamasco d’adozione, Amine Amhed Galdoune (Delio Gallina Colosio), mentre in terza posizione si è piazzato Alessio Brugna, del Team Palazzago Fenice. Bella l’organizzazione dei Calzaturieri Montegranaro dei Presidenti Cristian Acciarrini e Giuseppe Viozzi.

ORDINE D’ARRIVO

1. Cristian Raileanu (Bibanese Gaiaplast) Km. 100 in 2h’13’00” media 45,113
2. Ahmed Amine Galdoune (Delio Gallina Colosio) a 7″
3. Alessio Brugna (Team Soligo Amarù Palazzago)
4. Francesco Di Felice (Calzaturieri Montegranaro)
5. Manuel Pesci (Acqua e Sapone)
6. Mattia Terenzi (Porto S. Elpidio)
7. Gennaro Giustino (Porto S. Elpidio)
8. Mattia Marcelli (Aran Cucine)
9. Raffaele Radice (Norda Mg K Vis)
10. Michael Capati (Time Bike Alto Lazio Cicli Caprio)

Categorie: ATTIVITA' DILETTANTISTICA, Senza Categoria | Tag: , | Lascia un commento

Francesco Ceci entra nella storia: Parteciperà alle Olimpiadi di Rio 2016 con la squadra azzurra nella specialità Keirin.

10492450_819437934747863_425583308505484727_n

 

Londra (GB) – Francesco Ceci parteciperà alle Olimpiadi di Rio 2016 in programma la prossima estate. Il 27enne pistard ascolano del Team Ceci Fiamme Azzurre ha conquistato ieri il 13° posto nel Mondiale sulla pista di Londra nella specialità keirin e questo è valso all’atleta il pass necessario per prendere parte alla manifestazione sportiva più prestigiosa al mondo. Le Olimpiadi Londra 2012 gli erano sfuggite di un soffio quattro anni fa ma stavolta ce l’ha fatta e a Rio rappresenterà l’Italia nella specialità del keirin di cui è già campione nazionale. Il giovane atleta di Ascoli Piceno, cresciuto nel vivaio del centro pista di Monticelli, con lo storico Team Ceci fondato dal nonno Alfonso, è il secondo pistard ascolano della storia a prendere parte alle Olimpiadi. Prima di lui ci riuscì lo zio Vincenzo Ceci che partecipò a Los Angeles 1984. Grande la soddisfazione nell’ambiente del centro pista piceno, a Francesco i complimenti ed il ringraziamento di tutto il Comitato Provinciale.

 

francesco ceci olimpiadi

Categorie: PISTA, Senza Categoria | Tag: , ,

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.